Pescara: muore a causa di un malore dopo una lite con un tossicodipendente

Polizia 1' di lettura 05/12/2013 - Guido Di Nardo, un 53enne di Pescara, è morto nella sua abitazione a causa di un malore dopo un'accesa discussione con un tossicodipendente.

La lite tra i due sarebbe scoppiata in quanto Guido Di Nardo avrebbe accusato il tossicodipendente di avergli rubato 500 euro, che teneva nascosti all'interno di un armadio, durante una visita la sera precedente. Al momento della lite era presente la moglie dell'uomo deceduto e un altro parente. In seguito alla violenta lite Di Nardo ha accusato un malore ed è deceduto.

Il tossicodipendente è stato fermato dalla polizia, avvertita dai parenti di Di Nardo, ed è stato portato in Questura per un interrogatorio. Il tossicodipendente dopo aver fornito la sua versione alla polizia è stato rilasciato.


di Marco Vignati
redazione@viveremarche.it





Questo è un articolo pubblicato il 05-12-2013 alle 17:55 sul giornale del 06 dicembre 2013 - 292 letture

In questo articolo si parla di cronaca, polizia, redazione, Marco Vignati

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/Vza