Alba Adriatica: retata contro la droga con quattro arresti

Arresto 2' di lettura 12/12/2013 - Quattro provvedimenti restrittivi sono stati eseguiti dai carabinieri della compagnia di Alba Adriatica. Il gruppo costituito da tre donne ed un uomo. Utilizzate unità cinofile.

I componenti del gruppetto di spacciatori sono tutti del posto: due sono finiti i carcere e gli altri ai domiciliari. Tutto è successo questa mattina quando gli uomini dell'Arma hanno fermato ed arrestato L.D. 26enne, B.E. 22enne, S.C.51enne e L.N. 22enne, ritenuti responsabili di aver ceduto, in più occasioni, cocaina, eroina marijuana e hashish a diversi tossicodipendenti del posto e dei paesi vicini della Val Vibrata.

I quattro, tre donne e un uomo, appartenenti alla stessa famiglia e imparentati tra loro, ricevevano e rifornivano gli acquirenti di droga all’interno della loro abitazione, ubicata al centro della cittadina albense.

Le indagini condotte del Nucleo Operativo di Alba Adriatica, hanno avuto inizio nel mese di gennaio 2013 e già nei mesi scorsi avevano portato all’arresto, in flagranza del reato di spaccio di eroina, di una delle tre donne.

Le evidenze investigative acquisite nel corso delle indagine sono state ulteriormente approfondite, analizzate e riscontrate dai militari dell’Arma, sotto la direzione del sostituto procuratore della Repubblica di Teramo, dottor Stefano Giovagnoni.

L’analisi investigativa condotta con professionalità e costanza ha consentito di identificare numerosi assuntori di sostanze stupefacenti, recuperare molte dosi e di ricostruire le attività delinquenziali degli indagati, oltre ad accertare l’esistenza di un’attività di spaccio regolata con modalità organizzative congeniate per eludere le indagini.

Il GIP del Tribunale di Teramo, dottor Domenico Canosa, concordando con le risultanze investigative e su conforme richiesta della locale Procura della Repubblica, ha emesso Ordinanza di Custodia Cautelare in carcere sul conto delle quattro persone per concorso in spaccio di sostanze stupefacenti.

All’alba di oggi l’epilogo con i carabinieri della Compagnia di Alba Adriatica che, con l’ausilio delle unità cinofili provenienti da Chieti, si sono recati presso l’abitazione dei quattro arrestandoli.

Successivamente i militari hanno accompagnato una delle donne, S.C., alla Casa Circondariale di Teramo, ove già si trova ristretto il 26enne, detenuto per omicidio, e al quale è stato notificato il provvedimento odierno.

Le altre due donne, invece, sono state condotte nella loro abitazione con la misura restrittiva degli arresti domiciliari.

Gli atti assunti sono stati posti a disposizione della Procura della Repubblica di Teramo per i conseguenti adempimenti.






Questo è un articolo pubblicato il 12-12-2013 alle 11:10 sul giornale del 13 dicembre 2013 - 2246 letture

In questo articolo si parla di cronaca, Alfonso Aloisi, droga, quattro arresti, alba adriatica, carabinieri

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/VTg