Giulianova: dalla Regione 300 mila euro al Comune per contrastare il dissesto idrogeologico

Cassiere bancario, soldi 07/10/2015 - Ammonta a 300.000 euro il contributo concesso al Comune di Giulianova dalla Regione Abruzzo, Servizio Difesa del Suolo, per il Piano di interventi straordinari per la prevenzione di dissesti idrogeologici ed opere idrauliche.

Il sindaco Francesco Mastromauro, ricevendo la relativa comunicazione, ha espresso grande soddisfazione. “La trasmissione della determina regionale di impegno ed erogazione – dichiara il sindaco – è fonte di soddisfazione ma anche di sollievo perché la somma non è stata semplicemente promessa ma, in tempi brevi, verrà messa a nostra disposizione per fronteggiare quei fenomeni di dissesto che purtroppo oggi risultano sempre più frequenti e preoccupanti.

Rimane naturalmente costante il mio pensiero agli argini dei fiumi Tordino e Salinello, i cui lavori sono attualmente in stallo. Un problema serio, tanto più che ci approssimiamo alla stagione tradizionalmente piovosa, sul quale come è noto lo scorso 1 ottobre ho richiamato l'attenzione del governatore Luciano D'Alfonso e che ulteriormente è stato sottolineato in occasione della 2^ assemblea su “I contratti di fiume in Abruzzo” tenutasi a Pescara oggi, 7 ottobre”.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 07-10-2015 alle 22:25 sul giornale del 08 ottobre 2015 - 634 letture

In questo articolo si parla di politica, giulianova, Comune di Giulianova

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aoXV