Martinsicuro: una 40enne di San Benedetto arrestata per possesso e spaccio di eroina

Spaccio di eroina 06/11/2015 - Una 40enne di San Benedetto, ma residente a Martinsicuro è stata arrestata in flagranza di reato, dopo una perquisizione ad opera degli agenti della Squadra Mobile di Teramo.

La donna e un cittadino algerino di 31 anni sono stati in possesso di 23,6 grammi di sostanze stupefacenti del tipo eroina, suddivisi in 14 involucri e 10,3 grammi di sostanza da taglio, oltre ad un bilancino di precisione e alla somma contante di Euro 235. La perquisizione è avvenuta nel domicilio della donna, divorziata, già agli arresti domiciliari.

Su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, la donna veniva sottoposta di nuovo al regime degli arresti domiciliari presso la propria abitazione. Il cittadino extracomunitario, irregolare, veniva trattenuto presso le celle di sicurezza in attesa dell’udienza di convalida. Tutto il materiale rinvenuto è stato sequestrato.

I due si preparavano a smerciare la droga in tutto il litorale Teramano. Fortunatamente l’Ufficio di Polizia aveva ricevuto da fonti confidenziali alcune segnalazioni necessarie, che avevano portato i poliziotti a fare servizi di osservazione che consentivano di rintracciare la donna nella sua abitazione.


di Roberto Guidotti  
redazione@viveresanbenedetto.it




Questo è un articolo pubblicato il 06-11-2015 alle 19:58 sul giornale del 07 novembre 2015 - 764 letture

In questo articolo si parla di cronaca, comune di San Bendetto del Tronto, articolo