A Giulianova presto la quinta casetta dell'acqua: sarà interattiva e dotata di eco-compattatore

13/11/2015 - Giulianova presto avrà la quinta casetta dell'acqua e sarà tecnologicamente all'avanguardia. Lo hanno deciso il sindaco Francesco Mastromauro e l'assessore all'Ambiente Fabio Ruffini prevedendone l'ubicazione al Lido, nell'area posta tra le vie Nievo, Michetti e Montesanto trattandosi di zona densamente popolata e distante dalle casette già installate.

“Questo nuovo punto di erogazione dell'acqua – dichiarano il sindaco e Ruffini – sarà una vera novità non solo per Giulianova ma anche per l'intero territorio della provincia. La casetta, infatti, comprenderà un eco-compattatore ed un monitor tv. Con il primo verrà data possibilità di riciclare la plastica con indubitabili benefici per l'ambiente ma anche per gli stessi utenti che riceveranno premialità ancora in corso di valutazione. Mediante invece il monitor sarà possibile interagire direttamente con il Comune per tutto ciò che concerne la gestione dei rifiuti: dal calendario del conferimento a ogni altra informazione compresi i giorni nei quali viene effettuato lo spazzamento. Sarà anche possibile effettuare segnalazioni.

Questo modello innovativo e sperimentale, che potrebbe sostituire le casette dell'acqua esistenti”, dicono ancora Mastromauro e Ruffini, “è stato possibile grazie al bando pubblico per il Gestore Unico dei rifiuti e alla collaborazione del nuovo gestore, la Eco.Te-Di. La nuova casetta dell'acqua interattiva e con eco-compattatore rientra nella strategia da tempo avviata dall'Amministrazione per incrementare la percentuale di raccolta differenziata”.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 13-11-2015 alle 22:27 sul giornale del 14 novembre 2015 - 948 letture

In questo articolo si parla di attualità, giulianova, Comune di Giulianova

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aqri