Turchia: 34enne pescarese muore precipitando in un burrone

31/05/2016 - Un 34enne italiano, Alessandro Angelucci, è morto lunedì pomeriggio precipitando durante un’escursione nel distretto di Karasu della provincia di Sakarya, a 200 chilometri da Istanbul.

L’uomo, originario di Pescara, era insieme ad un gruppo di studenti che fanno parte del progetto Erasmus. Nel corso dell’escursione l’uomo ha perso l’equilibrio precipitando da un’altezza di 15 metri in un burrone.

Il corpo è stato sottoposto all’autopsia. Il medico legale dovrà confermare la dinamica della morte, poi la salma potrà fare rientro in Italia. Angelucci era insegnante di storia bizantina all’Università di Chieti-Pescara.


di Sara Santini
redazione@viveremarche.it




Questo è un articolo pubblicato il 31-05-2016 alle 15:56 sul giornale del 01 giugno 2016 - 606 letture

In questo articolo si parla di cronaca, redazione, Sara Santini, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è http://vivere.biz/axA3