Pescara: Buono mensile da 150/300 euro per bambino per la partecipazione ai campi estivi

1' di lettura 24/06/2020 - Le famiglie pescaresi potranno usufruire di un bonus per ogni bambino iscritto a uno dei campus estivi ai quali è possibile iscriversi entro il 29 giugno. La scadenza è stata prorogata proprio per consentire una più ampia adesione facilitata dalle agevolazioni che economiche fissate in 150,00 euro per ogni mese e per ogni minore, che sale a 300,00 in caso di disabilità.

Lo comunicano gli assessori Gianni Santilli, Nicoletta Di Nisio, Patrizia Martelli, Mariarita Paoni Saccone, Adelchi Sulpizio, sottolineando l’opportunità di usufruire di un supporto economico che l’amministrazione comunale verserà direttamente alle associazioni che hanno organizzato le attività.

I servizi socio-educativi territoriali e quelli ricreativi sono destinati a bambini e ragazzi di età compresa fra 3 e 14 anni nei mesi di luglio e di agosto. Il bando comunale interessa due tipologie di progetti: attività ludico socio/ricreative con prevalenza di attività sportive e quelle con prevalenza di attività educativo-culturali.

La domanda per la realizzazione dei centri estivi diurni e per l’adesione ai servizi socio-educativi-ricreativi territoriali per deve pervenire al Comune entro le ore 13,00 del 29 giugno.

Si può inoltrare richiesta a mezzo posta o agenzia di recapito autorizzata, tramite posta elettronica certificata (PEC) a protocollo@pec.comune.pescara.it o tramite il servizio on line di protocollazione accedendo al link https://pescara.comune-online.it/web/home/protocollo-generale.


da Comune di Pescara
www.comune.pescara.it





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 24-06-2020 alle 11:05 sul giornale del 25 giugno 2020 - 181 letture

In questo articolo si parla di attualità, pescara, Comune di Pescara, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/boMd