Avezzano: L'Associazione "Fare Verde" pulisce la via Papaccqua, scrigno di biodiversità

1' di lettura 29/06/2020 - Sabato 27 giugno, dalle 9:00 alle 12:30, i volontari di Fare Verde sono stati  impegnati nella pulizia di via Papacqua ad Avezzano. L'iniziativa prende le mosse dalle numerose segnalazioni e foto ricevute che mostrano la zona sommersa da rifiuti abbandonati illegalmente da cittadini incivili.

Un vero peccato poiché si tratta di un'area cittadina, ai margini della piana agricola del Fucino, con una importante valenza ambientale! Grazie alla presenza di acqua e vegetazione, la zona di Papacqua è un prezioso e sottovalutato scrigno di biodiversità.

Nell'area sono stati rinvenuti alcuni esemplari di tritone crestato italiano (Triturus carnifex), un anfibio dotato di
coda appartenente alla famiglia dei Salamandridi.

L'operazione di pulizia, oltre a mirare al ripristino ambientale dei luoghi, sarà l'occasione per analizzare le tipologie di rifiuti abbandonati e proporre soluzioni per una maggiore
tutela dell'area.

L'impegno dei volontari vuole essere anche un invito alla cittadinanza a prendersi cura del proprio territorio conferendo i propri rifiuti in modo corretto.

Anche alla luce della recente pandemia, Fare Verde ricorda che nessuno può pensare di restare sano in un mondo malato. Ciò che facciamo alla Natura, prima o poi si ripercuote anche sulla nostra salute.

L'appuntamento è alle ore 9:00 all'angolo tra via Buonarroti e via Papacqua.

I cittadini di Avezzano sono invitati a partecipare per prendersi cura della città e riscoprire la bellezza del suo territorio.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 29-06-2020 alle 14:23 sul giornale del 29 giugno 2020 - 180 letture

In questo articolo si parla di Abruzzo, verde, fare

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bpf8