Sulmona: Inaugurazione della mostra fotografica di Angelo D'Aloisio, sabato 1 agosto alle 18:30, presso la Rotonda di San Francesco della Scarpa

3' di lettura 29/07/2020 - Sarà inaugurata sabato 1 agosto, alle ore 18.30 nei locali della Rotonda di San Francesco della Scarpa di Sulmona (L'Aquila) la mostra fotografica "Click Rock – Emozioni della foto live". Si tratta della prima mostra personale del fotografo musicale Angelo D'Aloisio, che con questa iniziativa racconta in immagini i grandi artisti della musica rock italiana e internazionale.

Vasco Rossi, Premiata Forneria Marconi, Mannarino, Caparezza, Deep Purple, Chris Matthews, Levante, Negramaro, Niccolò Fabi, Sadie & The Hotheads (band dell'attrice Elizabeth McGovern), Velvet, The Carnabys, Jack Jaselli, Ben Montague, Jovanotti, Luca Carboni e tanti altri.

Omar Pedrini e Piero Pelù sono alcuni degli artisti immortalati negli oltre 70 scatti presenti nella mostra, che si potrà visitare fino a venerdì 7 agosto, tutti i giorni, dalle ore 10.30 alle 12.30, dalle 17.30 alle 19.30 e dalle 21 alle 22.30.

La mostra rientra nel programma di "Rotonda in Arte" organizzata dall'associazione culturale Ilhem con il patrocinio del Comune di Sulmona (per informazioni 392 5927055 / oneshootlive@gmail.com).

L'obiettivo della mostra è quello di riunire delle fotografie ritraenti artisti che hanno fatto un pezzo della storia della musica, e che si caratterizzano in particolare per il loro rapporto con il pubblico.

"Click Rock" vuole essere uno spettacolo visivo con immagini di artisti, di concerti, di luoghi, oggetti e strumenti della musica. Il pubblico verrà introdotto all'interno di un percorso, dove viene riproposta attraverso un'installazione la postazione tipica dei fotografi quando si trovano a fotografare sotto palco ai concerti. Obiettivo di D'Aloisio è quello di ritrasmettere le stesse sensazioni che l'artista trasmette al fotografo in quei pochi minuti a disposizione per scattare le foto del concerto.

"Una mostra fotografica che narra il potere della musica", scrive Giancarlo Passarella, direttore di Musicalnews.com nella presentazione della mostra, "Solo gli animi insensibili posso affermare che una foto è uno scatto rigido e che ferma un preciso istante: chi invece vive di musica, troverà in queste foto di Angelo D'Aloisio una vivacità, quasi fossero quadri di una esposizione, pensando sia alla suite di Modest Petrovič Musorgskij, ma soprattutto al magico terzo album degli E.LP. Emerson, Lake & Palmer, edito nel 1971.

Se guardate meglio, noterete che Angelo D'Aloisio ha catturato Vasco Rossi mentre apre le braccia e ci abbraccia tutti, ma anche il sorriso di Roberto Vecchioni viene enfatizzato da un indice che precisa qualcosa: Mannarino cosa ci sta suggerendo? Di volare o di abbassare il tono del nostro urlo? E di quanto sono ringiovaniti i Deep Purple, se in quella foto la loro felicità è tangibile? Ognuno di questi non è un gesto ingessato, ma un invito a ricordare come l'abbiamo vissuto quel secondo: abile è stato Angelo D'Aloisio a donarcelo!".

Angelo D'Aloisio (Sulmona, 1974) è fondatore di ONESHOOTLIVE.

Ha iniziato a fotografare agli inizi degli anni '90 per pura e semplice passione per diventare poi dal 2010 uno dei fotografi musicali più richiesti nel centro sud Italia.

Molto attento al legame con il territorio abruzzese che documenta da anni producendo una ricca attività editoriale per vari editori locali e nazionali.

"Tutto quello che faccio è un clic, è una forma d'arte semplicissima, è fotografia...".

Con questa frase Angelo D'Aloisio smitizza il ruolo del fotografo quando in realtà le immagini catturate dal suo obiettivo possiedono la straordinaria capacità di trasmettere tutto il magnetismo e il fascino delle grandi stelle del rock italiano ed internazionale e della musica in generale.

Angelo D'Aloisio, che da alcuni anni collabora per alcune testate musicali (come Musicalnews.com, Musikbox, Vintage e Rondò), ha documentato alcuni dei concerti più importanti che si sono susseguiti in Italia nell'ultimo periodo. Molto attivo anche nella promozione della musica emergente.

La sua attività oggi tocca anche il mondo della cultura e della moda.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 29-07-2020 alle 16:27 sul giornale del 30 luglio 2020 - 162 letture

In questo articolo si parla di spettacoli, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/brWP