Chieti: Messo in sicurezza il pozzetto elettrico aperto segnalato da Censorino Teatino

1' di lettura 31/07/2020 - Era stato segnalato, poco tempo fa , un pozzetto aperto in Via Palizzi, da Censorino Teatino ora messo in sicurezza.

Il Censorino Teatino al Servizio del Cittadino, ha segnalato martedì 7 luglio 2020 al Servizio Impianti Elettrici dell'Ufficio Tecnico del Comune di Chieti e agli organi d'informazione un tombino aperto (poi rivelatosi un pozzetto elettrico), pericoloso per l'incolumità dei passanti, sito in Via Palizzi, quasi all'angolo con Via Marino da Caramanico che era stato provvisoriamente chiuso alla meno peggio dai residenti della zona con delle travi, ma che, comunque sia, restava un potenziale pericolo per la pubblica incolumità.

Ebbene, a seguito della nostra segnalazione, il suddetto tombino / pozzetto elettrico è stato chiuso e messo in sicurezza.

Così è stato evitato un possibile sinistro e dei conseguenti potenziali danni fisici a persone ed economici per il Comune di Chieti che proprio recentemente ha annunciato il risarcimento di migliaia di euro a cittadini a seguito degli incidenti dovuti a cadute in buche e tombini fatiscenti.


da Censorino Teatino al Servizio del Cittadino





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 31-07-2020 alle 12:16 sul giornale del 01 agosto 2020 - 182 letture

In questo articolo si parla di attualità, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/br0r