Pescara: Al via le domande per il rimborso totale o parziale per l’acquisto dei libri di testo delle scuole medie e superiori

2' di lettura 17/11/2020 - "Da martedì 17 novembre è possibile presentare la domanda per il rimborso totale o parziale delle spese sostenute per l'acquisto dei libri di testo delle scuole medie e superiori, per l’anno scolastico 2020/2021".

Lo annuncia l’assessore alla pubblica istruzione e vicesindaco Gianni Santilli, per dar modo a chi possiede i requisiti di usufruire delle agevolazioni, "che in questo particolare momento rappresentano un concreto aiuto alle famiglie da parte del Comune".

Per accedere ai benefici occorre essere studenti inscritti alla scuola secondaria di primo e secondo grado statale o paritaria, essere residenti nel Comune di Pescara e appartenere a un nucleo familiare con situazione reddituale risultante dalla dichiarazione unica relativa all' Indicatore situazione economica equivalente (Isee) non superiore a Euro 15.493,71 in corso di validità alla data di presentazione della domanda compilata dai Caf (Centri di assistenza fiscale) o dalla sede Inps.

Per il rimborso va redatta l’apposita domanda utilizzando l’apposita modulistica (Allegato A – Allegato B – Allegato C) reperibile sul sito internet del Comune di Pescara - www.comune.pescara.it - alla voce "news" e nella sezione Servizi al Cittadino - Studiare - Diritto allo studio.

La domanda deve essere presentata entro e non oltre il 29 gennaio 2021 presso l’Ufficio protocollo del Comune di Pescara in Piazza Italia n.6 (apertura al pubblico da lunedì a venerdì ore 09.00-13.00, martedì e giovedì 15.00-17.00) oppure tramite Pec indirizzata a protocollo@pec.comune.pescara.it.

Il modello di domanda (Allegato A) va compilato e sottoscritto in originale, e supportato da documento di riconoscimento, in corso di validità, di chi presenta la richiesta di rimborso, fatture quietanzate, ricevute e scontrini fiscali in originale, ivi comprese quelle rilasciate dai mercatini dei libri usati, purché munite del timbro del mercatino stesso, che riportano 1) nominativo dell’alunno; 2) distinta dei testi acquistati; 3) costo unitario dei volumi; 4) importo complessivo della spesa.

Nel caso di acquisti on line, occorre la copia della ricevuta di avvenuto pagamento unitamente a autocertificazione Isee (Allegato B) in corso di validità, rilasciata ai sensi del DPR 445/2000; modulo dichiarazione (Allegato C) del codice IBAN per l’accredito del rimborso.

I cittadini extracomunitari dovranno allegare copia del permesso di soggiorno o carta di soggiorno in corso di validità.


da Comune di Pescara
www.comune.pescara.it





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 17-11-2020 alle 11:05 sul giornale del 18 novembre 2020 - 186 letture

In questo articolo si parla di attualità, pescara, Comune di Pescara, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bCjm