...

“Ricordare, commemorare e mantenere viva la memoria di quanto accaduto il 18 gennaio 2017 a Rigopiano è più che un dovere istituzionale, è un obbligo morale di ciascun abruzzese e di ogni italiano, ancor più quando si rivestono cariche amministrative."