Ultimo Consiglio Regionale della IX legislatura. provvedimenti approvati

1' di lettura 09/05/2014 - I lavori del Consiglio Regionale tenutosi oggi all'emiciclo.

Il Consiglio regionale, nell’ultima seduta della IX Legislatura, ha approvato una risoluzione per chiedere al Governo nazionale di non prevedere la soppressione della figura dei segretari comunali nel progetto di riforma della pubblica amministrazione, attualmente in discussione.

Via libera anche al regolamento per la gestione faunistico-venatoria degli ungulati, che introduce nuovi criteri per la caccia selettiva dei cinghiali e alle modifiche alla normativa per l’applicazione delle sanzioni amministrative in materia sanitaria, che riconducono l’intera gestione ai direttori generali delle Asl.

L’Assemblea ha inoltre votato una variazione di bilancio per complessivi 2 milioni e 280mila euro, finanziati con fondi derivanti da economie su operazioni della Fira, destinati – tra l’altro – alla Fondazione Mario Negri Sud (400mila euro), all’Arit (300mila euro), al Sistema Informativo regionale (200mila euro), Cotir – Crab - Crivea e Lancianofiera (750mila euro).






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 09-05-2014 alle 15:35 sul giornale del 10 maggio 2014 - 560 letture

In questo articolo si parla di l'Aquila, Consiglio Regionale dell'Abruzzo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/3QX





logoEV