SEI IN > VIVERE ABRUZZO > POLITICA
articolo

Tutto pronto per l’election day: 1 milione e 200mila abruzzesi al voto

2' di lettura
712

La grande attesa a Pescara e in Abruzzo sta per finire: secondo i dati del Ministero dell’Interno, saranno 1.207.000 gli abruzzesi chiamati alle urne per eleggere il nuovo Consiglio regionale, con relativa designazione del Presidente della Giunta.

Dopo Chieti, è Pescara la circoscrizione elettorale col maggior numero di votanti, pari a 284.332. Proprio nel capoluogo adriatico, oltre che per le regionali, i cittadini saranno chiamati ad esprimersi anche per il rinnovo dell’Amministrazione comunale e il Referendum consultivo sull’area metropolitana Nuova Pescara, che riguarda anche i comuni di Montesilvano e Spoltore.

I cittadini potranno recarsi alle urne nella sola giornata di domenica 25 maggio, dalle ore 7 alle ore 23. Gli scrutini inizieranno alle ore 14 di lunedì 26 (regionali), e al termine inizierà lo spoglio delle comunali e del referendum. Com’è noto, nello stesso giorno si vota anche per eleggere i rappresentanti della circoscrizione Sud al Parlamento europeo.

Per quanto riguarda le elezioni comunali, ricordiamo che sia a Pescara che a Montesilvano, nel caso in cui nessuno dei candidati Sindaco dovesse superare il 50% dei voti, è previsto il ballottaggio. L’eventuale testa a testa tra i primi due candidati del primo turno si terrà dopo due settimane, ovvero domenica 8 giugno. Le elezioni regionali invece non prevedono il doppio turno.

La nuova Assise regionale sarà composta da 31 consiglieri, con il Presidente della Giunta e il primo dei candidati perdenti eletti attraverso il sistema maggioritario. I restanti 29 consiglieri saranno espressi dalle 4 circoscrizioni provinciali attraverso il sistema elettorale proporzionale.

Per le modalità di voto, consultare i link riportati a seguire:

Comunali - Regionali - Europee - Referendum consultivo




Questo è un articolo pubblicato il 23-05-2014 alle 11:33 sul giornale del 24 maggio 2014 - 712 letture