Pescra: Al via il Piano comunale di interventi per 11 Progetti di rigenerazione Urbana

2' di lettura 03/06/2021 - Approvato in Consiglio l'aggiornamento al Dup necessario a partecipare al bando del Mef (Ministero Economia e Finanza) per 20 milioni di euro

Il Consiglio comunale di Pescara ha approvato questa mattina a maggioranza (17 voti favorevoli e 10 astenuti) la delibera che dispone il terzo aggiornamento al Documento unico di programmazione 2021-2023, modificando quindi la programmazione triennale dei lavori pubblici con una previsione di interventi per 20 milioni di euro.

Si è trattato di un passaggio fondamentale - che fa seguito alla determinazione votata in Giunta - per il raggiungimento di obiettivi strategici descritti nelle linee di mandato e per permettere all'amministrazione di partecipare al bando del Mef (Ministero Economia e Finanza), cui bisognerà inoltrare – entro la giornata di domani 4 giugno - la documentazione tecnica relativa a ben undici interventi individuati sulla città.

Nel bando del Mef, la misura è indicata come "Assegnazione ai Comuni di contributi per investimenti in progetti di rigenerazione urbana, volti alla riduzione di fenomeni di marginalizzazione e degrado sociale".

Per il primo triennio, 2021-2023, gli interventi ammissibili a finanziamenti devono riguardare infatti la manutenzione e il riuso di aree pubbliche e strutture edilizie pubbliche esistenti, ma a fini sociali, per la promozione di attività sportive, per la promozione di attività culturali e per la mobilità sostenibile.

Il sindaco Carlo Masci, nell'illustrare in apertura dei lavori i contenuti della proposta al Mef, ha parlato "di un piano estremamente importante per il futuro di Pescara, su cui facciamo molto affidamento.

E questo non solo per l'importanza delle risorse, perché 20 milioni sono molti. Con gli uffici abbiamo lavorato molto per predisporre la documentazione necessaria a poter partecipare. Sono fiducioso che, se otterremo questi fondi, si tratterà di un grande cambiamento positivo per la nostra realtà".

Per il presidente del Consiglio comunale Marcello Antonell

"il voto favorevole di oggi, per quanto le opposizioni abbiano scelto l'astensione, dimostra invece il senso di responsabilità di tutti i gruppi perché credo che anche in questo caso, quando evidentemente ci sono di mezzo gli interessi della nostra comunità e del nostro territorio, gli steccati siano venuti meno a vantaggio di una visione più alta del ruolo del Consiglio comunale".

Il Movimento 5 stelle ha in questo senso deciso di ritirare la mozione con la quale si impegnavano il sindaco e la giunta a dare mandato ai competenti uffici di procedere con la stesura di studi e progetti di fattibilità per interventi distinti o alternativi agli 11 individuati dalla Giunta.


da Comune di Pescara
www.comune.pescara.it





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 03-06-2021 alle 17:16 sul giornale del 04 giugno 2021 - 111 letture

In questo articolo si parla di attualità, pescara, Comune di Pescara, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/b5Jj





logoEV