Molteni a Pescara: "Si deve investire in sicurezza anche nelle carceri. A breve verrà introdotto il taser"

1' di lettura 11/11/2021 - "Io credo che si debba investire in sicurezza anche all'interno delle carceri. La polizia penitenziaria non è una polizia di serie B o serie C, ma credo che sia una polizia che merita attenzione. Il lavoro che stiamo facendo sul potenziamento degli organici di tutte le forze dell'ordine andrà a beneficio anche della polizia penitenziaria. A breve, verrà introdotto per quanto riguarda Polizia di Stato, Carabinieri e Guardia di Finanza, uno strumento fondamentale di difesa e non di offesa, di sicurezza e non violenza, ossia il taser. Mi auguro che su sollecitazione da parte del ministro della Giustizia questo strumento importante per chi lavora per la sicurezza dei cittadini italiani, possa essere introdotto anche nelle carceri".

È la risposta che ha dato il sttosegretario all'Interno Nicola Molteni all'agenzia Dire sulle intenzioni del Governo per risolvere i problemi che interessano le carceri del Paese. Molteni si trovava a Pescara per l'inaugurazione della nuova Control Room della Polizia Municipale.






Questo è un lancio di agenzia pubblicato il 11-11-2021 alle 21:53 sul giornale del 12 novembre 2021 - 122 letture

In questo articolo si parla di attualità, agenzia dire

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/ctxP





logoEV
qrcode