Lunedì 22 novembre gli studenti dell’Istituto Comprensivo Pescara 7 pianteranno un albero in occasione della "Festa dell'Albero"

1' di lettura 19/11/2021 - «Un albero per il futuro» porta i colori di Pescara. Il vice sindaco e assessore a parchi e verde pubblico Gianni Santilli ha accolto con entusiasmo l’invito rivolto in occasione della Festa dell’albero (21 novembre) dal Ministero della transizione ecologica e del Gruppo Corpo Carabinieri forestali di Pescara di aderire all’iniziativa e altresì di mettere a dimora una pianta, individuata in una Roverella, che entrerà a pieno titolo in un bosco diffuso a livello nazionale.

«Sarà davvero un momento di festa e con un alto valore educativo e simbolico – sottolinea Santilli – perché lunedì 22 novembre 2021, alle ore 10, presso il Parco Di Cocco, saranno gli studenti dell’Istituto Comprensivo Pescara 7 (Scuola Media “Antonelli”) a piantare un albero che donerà ossigeno e ombra in un importante spazio verde cittadino. Un gesto di sensibilità e di civiltà, che testimonia l’impegno di tutti a modificare lo stile di vita e a essere più attenti nella tutela della natura».

Il tenente colonnello dei Carabinieri forestali Saverio Madeo ha parlato di «rivoluzione verde che coinvolge tutti i cittadini, aumentando il livello italiano di biodiversità e di verde. Gli alberi sono in grado di contrastare efficacemente l’inquinamento atmosferico con un costo decisamente inferiore ad altri rimedi non naturali. Il progetto è rivolto alle scuole primarie e secondarie di primo e secondo grado. Ognuna delle 3 annualità sarà caratterizzata da un percorso e un obiettivo, che si concluderà al termine dell’anno scolastico. Ogni anno sono previsti almeno due incontri in classe e una visita della classe presso un centro scoperta dei Carabinieri della biodiversità».


da Comune di Pescara
www.comune.pescara.it





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 19-11-2021 alle 16:58 sul giornale del 20 novembre 2021 - 128 letture

In questo articolo si parla di attualità, pescara, Comune di Pescara, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/cu7c





logoEV
qrcode