Teramo: “Il futuro del passato è presente”: lunedì 20 Dicembre l’avvio dei lavori di abbattimento dei palazzi Adamoli e Salvoni Alle 16,30 l’abbattimento della prima pietra con una cerimonia pubblica

1' di lettura 16/12/2021 - Il Teatro Romano di Teramo, il più grande bene archeologico d’Abruzzo, trova nuovo splendore. La riqualificazione funzionale della struttura, dopo decenni di attesa, prenderà concretamente avvio lunedì 20 Dicembre alle 16.30.

Per celebrare insieme questo momento storico l'amministrazione comunale vuole vivere l’appuntamento nell'abbraccio di tutta la collettività. L'evento ha anche la finalità di illustrare i passaggi progettuali che porteranno alla definizione dell'opera nella sua completa prospettiva.

Teramo attendeva questo intervento da tempo: si restituisce alla città un simbolo identitario per i cittadini di oggi e per le generazioni di domani, riconsegnandolo alla bellezza di Teramo e al patrimonio dei teramani.


Regaliamoci la riscoperta del Teatro Romano e la rinascita della nostra città.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 16-12-2021 alle 17:10 sul giornale del 17 dicembre 2021 - 125 letture

In questo articolo si parla di attualità, politica, teramo, comune di teramo, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/cAkU





logoEV
qrcode