Grippa (M5S): "Pnrr, Conferenza Unificata licenzia il decreto del Mims per l'acquisto di bus ecologici"

2' di lettura 20/12/2021 - "Per l'Abruzzo 41,3mln su un totale di 460 assegnati per altri importanti intervent La Conferenza Unificata ha dato il via negli scorsi giorni all'intesa dello schema di decreto che assegna ai grandi Comuni 1,9 miliardi di euro per l'acquisto di autobus ecologici elettrici o a idrogeno."

Il provvedimento è attuativo del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (Pnrr) di competenza del Ministero delle Infrastrutture e della Mobilità Sostenibili (Mims).

Con questa intesa, il Mims ha definito atti di ripartizione e assegnazione di risorse per complessivi 59,2 miliardi di euro del Pnrr e del Piano Complementare, pari al 96,5% del totale di sua competenza (61,4 miliardi di euro).

Di questi, 25,6 miliardi di euro sono destinati a investimenti in infrastrutture e mobilità sostenibili 'territorializzati', ossia risorse assegnate a Regioni ed Enti locali per progetti di propria competenza o assegnate ad altri soggetti attuatori per interventi che ricadono su specifici territori, come il caso dei porti e delle reti ferroviarie regionali.

"C'è soddisfazione per le importanti risorse che sono state ripartite per innovare i sistemi delle infrastrutture e della mobilità e renderli più sostenibili e resilienti.

Per l'Abruzzo ci sono 460 mln complessivi disponibili tra quelli assegnati dal PNRR e il Piano Complementare che possono rappresentare certamente una fondamentale opportunità per realizzare tutta una serie di progetti in grado di colmare annose necessità (https://www.mit.gov.it/il-pnrr-per-la-regione-abruzzo).

I Comuni, per accedere alle risorse, devono presentare una manifestazione di interesse impegnandosi all'acquisto di circa 3000 mezzi ecologici entro il 30 giugno 2026.

I contratti per le forniture devono essere aggiudicati entro il 31 dicembre 2023. Risorse che possono essere utilizzate anche per la realizzazione delle infrastrutture di supporto per il rifornimento e l'alimentazione dei mezzi.

Gli autobus elettrici o a idrogeno da acquistare devono essere dotati di attrezzature per l'accesso e il trasporto delle persone a mobilità ridotta, conta-passeggeri attivo indipendentemente dalla rilevazione elettronica del biglietto, dispositivi per la localizzazione, la videosorveglianza e dispositivi di protezione del conducente", così la deputata Carmela Grippa commenta il via libera allo schema di decreto.






Questo è un articolo pubblicato il 20-12-2021 alle 11:30 sul giornale del 21 dicembre 2021 - 117 letture

In questo articolo si parla di attualità, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/cAVz





logoEV
qrcode