SEI IN > VIVERE ABRUZZO > ATTUALITA'
comunicato stampa

Teramo: Turismo, nasce il progetto “Promuovere ad Arte”

2' di lettura
166

Promuovere le buone pratiche in materia di accoglienza e promozione turistica attraverso appositi corsi dedicati alle attività produttive. E’ l’obiettivo del progetto "Promuovere ad Arte", sviluppato dal Comune di Teramo.

“In questi anni abbiamo lavorato molto per cercare di migliorare le strategie di marketing territoriale adeguandole alle nuove sfide – sottolinea l’assessore con delega al turismo Antonio Filipponi - e oggi, finalmente, abbiamo tutti gli strumenti informativi e di promozione turistica pronti all'uso. Tra questi l'App Scopri Teramo, che continua a crescere riempiendosi di contenuti tali da permettere a chiunque di promuovere il territorio teramano”.

“Promuovere ad Arte” prevede cinque appuntamenti quindicinali nei quali insieme alle attività verrà approfondito il progetto Scopri Teramo e ci si confronterà su tutta una serie di modalità per valorizzare e far conoscere al meglio i punti di interesse e il patrimonio artistico culturale della città.

“Le attività partecipanti riceveranno un attestato di partecipazione e un adesivo da apporre in vetrina che permetta, ai turisti, di riconoscere il negozio come punto informativo e consentire, quindi, anche l'accesso all'attività commerciale del turista stesso – continua Filipponi – inoltre il progetto mira a creare una "rete di promozione territoriale" composta sia da soggetti istituzionali che da privati al fine di aumentare la diffusione organica dei contenuti culturali, storici, turistici e commerciali della Città di Teramo”.

Il primo appuntamento si terrà giovedì 17 febbraio alle ore 16 presso la Sala Ipogea nel sottopasso di Piazza Garibaldi, con il coinvolgimento delle associazioni di categoria. “L’obiettivo – conclude l’assessore – è quello di sensibilizzare tutte le attività a partecipare a questo importante progetto di promozione turistica”.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 14-02-2022 alle 16:48 sul giornale del 15 febbraio 2022 - 166 letture