Qualità delle acque di balneazione, Fina: "In Abruzzo il 50% dei campioni è inquinato. La Regione chiarisca sui fondi"

1' di lettura 04/08/2022 - "Secondo le analisi realizzate dal Sistema nazionale per la protezione dell'ambiente, l'Abruzzo è ultima in classifica per la qualità delle acque di balneazione.

Dalle indagini di Goletta Verde di Legambiente risulta inoltre che il cinquanta per cento dei campioni è inquinato": lo dichiara Michele Fina, segretario del Partito Democratico abruzzese.

Fina aggiunge che "siamo ancora sotto procedura di infrazione della Commissione Europea per i sistemi di depurazione non a norma presenti in diversi agglomerati del territorio regionale. Ricordo che il Masterplan Abruzzo stanziava nel 2017 263 milioni di euro per l'adeguamento del sistema idrico e fognario della regione, il PNRR ne stanzia altri 11 solamente per la depurazione. Sono passati cinque anni, e occorre chiedersi: a che punto è l'attuazione degli interventi? Visti i dati e le risultanze allarmanti, l'amministrazione regionale dovrebbe chiarirlo al più presto".






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 04-08-2022 alle 12:19 sul giornale del 05 agosto 2022 - 132 letture

In questo articolo si parla di

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/djpQ