Ospedali abruzzesi, Bocchino: "La Lega Abruzzo esprime soddisfazione per gli spiragli che si sono aperti"

3' di lettura 21/11/2022 - ‘La Lega Abruzzo esprime soddisfazione per gli spiragli che si sono aperti in merito alle questioni nuovi ospedali e bilancio sanitario come evidenziato in queste ore’. Lo afferma la portavoce del partito e consigliera regionale Sabrina Bocchino all’indomani della visita dell’assessora regionale alla Sanità Verì e del direttore generale della Asl 02 Thomas Schael presso il nosocomio vastese.

‘Dall’inizio del nostro mandato alla guida della Regione Abruzzo – aggiunge la Bocchino - la Lega e tutta la maggioranza di centrodestra hanno lavorato congiuntamente per portare a compimento quegli obiettivi che per troppi anni sono rimasti meramente sulla carta a testimonianza di una comunione di intenti che manda in frantumi le illazioni di chi cerca affannosamente di minare la compattezza di una coalizione che si sta dimostrando operativa, con una visione e vicina alle esigenze dei territori’.

‘Il parere favorevole del Nucleo di Valutazione del ministero della Salute all’accordo di programma, proposto dalla Regione, per la costruzione dei nuovi ospedali di Avezzano, Lanciano e Vasto e per la realizzazione della centrale operativa 118 de L’Aquila – evidenzia la portavoce regionale della Lega - è giunto dopo che la Regione Abruzzo aveva già adottato i provvedimenti necessari carattere economico-finanziario per adeguare ai rincari degli ultimi mesi il costo delle opere a testimoniare un impegno costante in una direzione che la Lega si auspica dall’inizio del mandato regionale.

Per la Lega Abruzzo una sanità moderna, funzionale, efficiente ed efficace, vicina ai territori ha rappresentato e rappresenta una priorità ed oggi non può non gioire per i 388 milioni di investimenti previsti dall’Accordo di programma che spera inizieranno ad assumere una veste concreta a partire dall’anno prossimo, sempre che la burocrazia, come ha giustamente evidenziato l’assessora Verì, ci metta ancora del suo per ostacolare un iter che ormai sembra avviarsi nella direzione auspicata.’

‘Il nostro impegno – chiosa Sabrina Bocchino - senza quel fare istrionico che appartiene a un certo modo di intendere la politica, ha riguardato anche il caro vecchio S. Pio dal Pietrelcina per il quale siamo contenti che l’assessora regionale ed il DG Schael abbiano confermato gli interventi che avevamo annunciato nei giorni scorsi ed enunciato i positivi risultati in termini di prestazioni del nosocomio vastese relativi alle aree in cui si è intervenuto e di bilancio sanitario regionale che testimoniano ancora una volta l’efficienza del percorso indotto dalla Lega Abruzzo e dal centrodestra regionale al di là delle facili polemiche e delle inconcludenti prese di posizione. Per quel che riguarda le città interessate dai progetti a venire siamo certi che il Governo regionale saprà responsabilmente manutenere e migliorare le strutture e le organizzazioni dei reparti in essere per garantire un servizio sanitario comunque in grado di rispondere alle esigenze e alle emergenze di quelle località e dei loro territori. Un percorso che continueremo a seguire e sollecitare certi di una piena condivisione.’






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 21-11-2022 alle 09:27 sul giornale del 22 novembre 2022 - 22 letture

In questo articolo si parla di attualità, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/dDSd