Polizia Locale, al via i corsi della prima scuola regionale di formazione

2' di lettura 14/01/2023 - Sono partiti venerdì mattina i primi corsi di formazione e aggiornamento professionale della Scuola regionale di Polizia locale.

A dare l'avvio ai lavori è stato l'assessore regionale alla Polizia Locale, Pietro Quaresimale, che ha portato il saluto della Giunta regionale, sottolineando "lo sforzo organizzativo della Regione Abruzzo che per la prima volta gestisce e organizza direttamente con i propri uffici una scuola di formazione per la polizia locale".

Quaresimale ha parlato di "segnale di grande attenzione del governo regionale verso quelle che sono le necessità quotidiane dei comuni legate alla sicurezza, sorveglianza del territorio e gestione in materia urbanistica. Con la nascita della scuola regionale - ha aggiunto Quaresimale - intendiamo garantire soprattutto l'aggiornamento professionale degli operatori di polizia locale, gli stessi che hanno garantito servizi ai cittadini nel periodo di maggior diffusione del lockdown emergenziale".

L'avvio della scuola regionale di Polizia locale è solo l'ultimo atto di un processo di attuazione delle legge regionale che ha previsto una serie di attività e iniziativa per uniformare l'azione e l'immagine della polizia locale a livello regionale. "Negli ultimi due anni - ha sottolineato Quaresimale - la legge regionale ha avuto un impulso decisivo che ha portato alla nascita dell'Osservatorio regionale, alla realizzazione di portale, alla creazione di un Albo regionale di docenti specializzati e all'avvio di una scuola di formazione".

Il primo corso formativo, individuato a seguito delle richieste dei comuni, mira al conseguimenti della patente di servizio. Interessa 250 operatori di polizia locale per un periodo che va da gennaio a ottobre in due sessioni: una in svolgimento a Pescara per i corpi provinciali di Pescara e Chieti e l'altra a L'Aquila per quelli di L'Aquila e Teramo. In Abruzzo sono poco più di 1000 gli operatori di polizia locale che operano nei comuni.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 14-01-2023 alle 09:06 sul giornale del 16 gennaio 2023 - 58 letture

In questo articolo si parla di

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/dM4s





logoEV
qrcode