Orso investito, Marsilio: "Non vorrei che la pressione di liberarlo gli abbia fatto male"

1' di lettura 24/01/2023 - Il presidente della Regione Abruzzo sulla tragedia: "Sui social psicosi, ritroviamo equilibrio"

(Roma). "Successo quello che si temeva, è sempre stato difficile gestirlo. Io ricordo anche quando il parco tentò di rieducarlo a stare lontano dagli uomini nella riserva di Palena, anche lì le polemiche che invocavano la libertà. Forse era il caso di fidarsi di un po' di più di chi viene pagato per fare questo mestiere. Non vorrei che anche la pressione di liberarlo abbia fatto male a questo animale. Non era il caso della pericolosità per l'uomo, non ci sono esempi in letteratura se non casi molto particolari, però certo la convivenza in un'area urbanizzata come è successo ieri dove ti spunta di notte, all'uscita da una galleria. I due ragazzi che lo hanno investito sono rimasti scioccati, soprattutto la ragazza. Si sono anche riversate nei social delle psicosi di troppo sulla volontarietà del gesto, rimettiamo le cose nel loro giusto equilibrio e speriamo non vi siano più episodi del genere". Così il presidente della Regione Abruzzo Marco Marsilio sulla tragedia dell'orso ucciso ieri. (Marco Vesperini/alanews)








Questo è un lancio di agenzia pubblicato il 25-01-2023 alle 07:38 sul giornale del 25 gennaio 2023 - 8 letture

In questo articolo si parla di attualità, video, Alanews

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/dOWD





logoEV
qrcode