Controlli dei Nas nelle mense scolastiche in Abruzzo, riscontrate violazioni in 47 su 60

1' di lettura 16/03/2023 - Controlli delle mense scolastiche effettuati nel mese di Marzo.

Si precisa che:

Per la regione Abruzzo i controlli effettuati sono 60, distribuiti su tutte le province ed aventi ad oggetto sia mense scolastiche che centri cottura per la preparazione di pasti destinati alla refezione scolastica.

Nel totale sono state riscontrate violazioni su 47 strutture, per lo più carenze igienico sanitarie e strutturali nei locali di sporzionamento pasti ma anche nei locali adibiti a dispensa e nelle cucine (tra queste vi sono la presenza di muffa alle pareti, ragnatele e infiltrazioni).

In particolare:

Nel pescarese sono state rilevate carenze igienico sanitarie e documentali di minore entità rispetto alle altre province;

Nell’aquilano riscontrate carenze anche relative alla rintracciabilità/tracciabilità delle materie prime utilizzate nonché mancato aggiornamento del DVR aziendale volto a prevenire il rischio da contaminazione da legionella, circostanze che hanno comportato l’elevazione di sanzioni amministrative;

Nel chietino rilevate problematiche in merito alla sicurezza sui luoghi di lavoro per l’assenza di dispositivi antincendio e planimetrie con le indicazioni delle vie di esodo;

Nel teramano sono emerse carenze igienico sanitarie di maggiore entità nonché problematiche relative al mancato aggiornamento del manuale di autocontrollo cui al sistema H.A.C.C.P. che hanno comportato l’erogazione di sanzioni amministrative.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 16-03-2023 alle 09:41 sul giornale del 17 marzo 2023 - 44 letture

In questo articolo si parla di

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/dXLw





logoEV
qrcode