SEI IN > VIVERE ABRUZZO > ATTUALITA'
comunicato stampa

Montesilvano ospita il meeting annuale delle città interculturali

3' di lettura
40

La città di Montesilvano, entrata nella Rete Città del Dialogo ad ottobre 2021, ha ospitato il meeting annuale delle città interculturali che fanno parte di “Intercultural Cities Programme” del Consiglio d’Europa e, in particolare, della Rete italiana.

Ad accogliere la direttrice dell’Icei Rosaria De Paoli, il sindaco di Montesilvano Ottavio De Martinis, il direttore Eros Donatelli e la presidente Sandra Santavenere dell’Azienda Speciale per i Servizi Sociali, unitamente al dirigente Alfonso Melchiorre e alla responsabile di progetto, Francesca Lupo. Oltre ad aver dato il benvenuto a Zagarolo, la nuova città entrata nella Rete, erano presenti le delegazioni delle città di Modena, Reggio Emilia, Olbia, Ravenna, Forlì e Pontedera. A causa dell’ondata di maltempo che ha interessato parte dello stivale e che ha impedito ad alcune città di partecipare in presenza, è stata predisposta una sessione interattiva ibrida tra le delegazioni presenti e quelle in collegamento remoto per ragionare insieme sui temi e sulle idee da portare avanti per il futuro. Due giorni di condivisione al Grand Hotel Adriatico che hanno dato vita ad un incontro di coordinamento e ad uno tematico.

I lavori sono iniziati con un tour de table di presentazione delle sfide e delle politiche attuali da adottare in questo momento storico rispetto al tema dell’intercultura. Una sessione è stata dedicata all’aggiornamento reciproco delle Città su sfide, progetti in corso e risultati attesi per i prossimi mesi. Tante le riflessioni sulla Rete ICC italiana e sull’acquisizione di competenze interculturali per lo sviluppo di politiche comunali. Il programma interculturale e il lavoro delle Reti si è poi arricchito con una tavola rotonda a livello internazionale che ha previsto l’intervento della segreteria del Consiglio d’Europa in collegamento da Strasburgo, il confronto con il presidente delle rete spagnola e con la coordinatrice della rete portoghese.

Per il sindaco di Montesilvano, Ottavio De Martinis: “È stato un grande piacere ospitare nella nostra Montesilvano il meeting annuale delle città interculturali che fanno parte della Rete Città del Dialogo e per questo ringrazio la direttrice dell'istituto Icei, Rosaria De Paoli. Un momento che suggella un percorso iniziato per noi nel 2021 con l'ingresso della nostra città nella Rete. Siamo convinti ed orgogliosi di voler intensificare questa interconnessione di buone pratiche in materia di integrazione, accoglienza e intercultura”.

“Gli incontri con le città della rete sono sempre momenti importanti di condivisione e confronto di buone pratiche , analisi delle criticità e proposte” – ha dichiarato la presidente Sandra Santavenere - . “Montesilvano ha posto due temi housing sociale illustrando “sistema abitare” che ha riscontrato un grande successo e ci è stato richiesto di proporlo come best practice da presentare al consiglio d’Europa promotrice della rete città del dialogo e il tema giovani al centro, per fornire strumenti e spazi dedicati. Spazio famiglia e un centro SAI sistema di accoglienza integrato per minori stranieri non accompagnati sono stati oggetto di study visits durante il primo giorno di lavori. Anche lì abbiamo ricevuto complimenti per la professionalità e l’efficacia dei servizi e lo spirito di squadra fattore determinante per la riuscita di un progetto”.

Il Comune di Montesilvano con la sua Azienda Speciale per i Servizi Sociali ringrazia l'Istituto per la cooperazione economica internazionale per aver scelto la città di Montesilvano come sede di questo importante meeting e allo stesso modo ringrazia tutte le città della Rete che hanno preso parte al meeting.



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 22-05-2023 alle 17:11 sul giornale del 23 maggio 2023 - 40 letture






qrcode