SEI IN > VIVERE ABRUZZO > CRONACA
articolo

L'Aquila: Controlli antidroga in città sequestrati 80 grammi di hashish

1' di lettura
48

Prosegue l’azione di vigilanza della Guardia di Finanza di L’Aquila su detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti.

Negli ultimi giorni, infatti, i Finanzieri hanno intensificato le attività di controllo, anche con l’indispensabile supporto delle unità cinofile antidroga, nelle vie del centro cittadino maggiormente frequentate e nelle zone più sensibili della città.

Nel pomeriggio di martedì, i Finanzieri del locale Gruppo hanno battuto in particolare la zona del terminal bus di Collemaggio ed il Parco del Castello, riuscendo a sottoporre a sequestro circa 80 grammi di hashish.

Lo stupefacente, abilmente occultato in buche scavate nel terreno dei giardinetti antistanti il terminal bus di Collemaggio così come fra la vegetazione del Parco del Castello, è stato rinvenuto dalle unità cinofile, che hanno, altresì, sottoposto a controllo decine di ragazzi che affollavano, nelle ore pomeridiane, il Terminal bus.

I controlli hanno permesso di sequestrare alcune dosi di hashish nei confronti di due minorenni, che sono stati segnalati alla locale Prefettura.

In tale ottica si inquadra l’intensificazione delle attività di servizio, disposta dalla locale Prefettura, nel più ampio quadro della sicurezza urbana mediante la prevenzione dei fenomeni di criminalità diffusa e predatoria, attraverso servizi e interventi di prossimità che interessano, in particolare, le zone maggiormente degradate.

L’attività eseguita nei giorni scorsi conferma i massimi livelli di attenzione prestati dalle Fiamme Gialle del Comando Provinciale di L’Aquila, per la salvaguardia della sicurezza dei cittadini, e dei giovani in particolare, attraverso l'espletamento di mirati servizi di osservazione e controllo del territorio, soprattutto nelle aree più sensibili del capoluogo.





Questo è un articolo pubblicato il 31-01-2024 alle 12:49 sul giornale del 01 febbraio 2024 - 48 letture






qrcode