SEI IN > VIVERE ABRUZZO > CULTURA
comunicato stampa

Premio Filomena Delli Castelli, la premiazione. Sempre un'attesa occasione di approfondimento per le scuole superiori

1' di lettura
38

L’Amministrazione Comunale, l’ Assessorato e la Commissione alle Pari Opportunità, ringraziano i dirigenti, i docenti, i ragazzi che hanno aderito alla XIII edizione del Premio Filomena Delli Castelli. L’iniziativa si è conclusa con successo, come ogni anno, con la premiazione a palazzo Kursaal, lo scorso 3 maggio.

L’evento ha visto la partecipazione di decine di ragazzi, gli stessi che si sono cimentati, nei loro elaborati, con il tema proposto, ispirato ai valori di democrazia, tolleranza, rispetto dell’ altro. Sono state ben cinque le scuole che hanno aderito: Liceo Curie di Giulianova, Liceo Saffo di Roseto, Liceo Milli di Teramo, Istituto Capriotti di San Benedetto e Istituto Zoli di Atri.

I testi sono stati sottoposti al parere della commissione giudicatrice, composta dal Vice Sindaco Lidia Albani, dalla docente dell'Università degli Studi di Teramo Fiammetta Ricci, dalla psicologa e psicoterapeuta Maria Cristina Barnabei, dallo psichiatra Domenico Di Sante. Un ringraziamento sentito da parte del Vice Sindaco Lidia Albani e della Presidente della CPO Marilena Andreani va agli enti che hanno patrocinato o collaborato fattivamente: il Senato della Repubblica, l’ Università di Teramo, le CPO provinciale e regionale.
Ad aggiudicarsi il primo premio è stata la classe 4B del Liceo Milli con il cortometraggio “Parole e sguardi che uccidono”. La Menzione dell’Università di Teramo è andata invece a Giulia Troiani della 3D dello Zoli per il video “Puoi non essere”.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 11-05-2024 alle 15:50 sul giornale del 13 maggio 2024 - 38 letture






qrcode