SEI IN > VIVERE ABRUZZO > CRONACA
articolo

Pescara: sequestrati all'aeroporto 5 chili di tabacco di contrabbando

1' di lettura
42

L'Ufficio delle Dogane e la Guardia di Finanza di Pescara hanno sequestrato nei primi quattro mesi dell’anno circa 9 chilogrammi di tabacchi lavorati esteri di contrabbando presso l’Aeroporto d’Abruzzo di Pescara.

In particolare, sono stati sequestrati oltre 5 chilogrammi di tabacco sfuso e sedici stecche, pari a 3200 sigarette di marca “Marlboro”, “Camel”, “Winston” e “Terea Purple”, che erano nascoste nei bagagli dei passeggeri. Trattandosi di introduzione non dichiarata nel territorio nazionale di tabacchi lavorati esteri, ADM e Guardia di Finanza hanno comminato sanzioni amministrative per un totale complessivo di oltre 42mila euro.



Questo è un articolo pubblicato il 14-05-2024 alle 18:31 sul giornale del 15 maggio 2024 - 42 letture






qrcode