...

"Sulla sanità la Regione Abruzzo è senza alcuna programmazione. Addirittura a fine 2021 siamo senza il piano operativo 2019/2021. Per avere accesso ai 500 milioni di euro già da tempo disponibili della sanità abruzzese e avviare il confronto sulla rete ospedaliera, la Giunta regionale deve presentare un programma aggiornato e credibile: gravissimo il ritardo del Governo Marsilio che manifesta incompetenza, inadeguatezza e anche un'imbarazzante menefreghismo, visto che i ministeri attendono gli aggiornamenti dal 6 ottobre 2020".


...

"Sono mesi ormai che tento di spiegare al consigliere Silvio Paolucci (Pd)e ai rappresentanti del M5S quali sono le problematiche causate dalla pandemia sui bilanci delle Asl visto che, testardamente, continuano a lanciare i loro allarmi sulle passività dei conti della sanità. Purtroppo però non c'è peggior sordo di chi non vuol sentire ma soprattutto i soliti noti dimenticano che siamo stati, e siamo, in piena emergenza sanitaria e che tutto ciò che pesa sulle passività dipende proprio dalla pandemia e, cosa importante, riguarda tutto il Paese, l'Europa, l'Emisfero".





...

Un risultato straordinario, ottenuto grazie al CIS e che prese le mosse anche a seguito del colloquio tra il Sindaco di Teramo Gianguido D’Alberto e l’ex Presidente del Consiglio Conte a Teramo; fondamentali, per il suo raggiungimento, le interlocuzioni con la Ministra per il Sud e la Coesione territoriale Mara Carfagna, con il Commissario Straordinario per la Ricostruzione Giovanni Legnini e con la Regione Abruzzo con la quale è stata condivisa la necessità di rivedere la non più accettabile percentuale del 10% di riparto delle risorse.






...

Un miliardo e 780 milioni di euro per le aree colpite dai terremoti del 2009 e del 2016/2017 nel Centro Italia, che grazie al Fondo complementare al PNRR si aggiungono alle risorse già stanziate per la ricostruzione delle case e delle opere pubbliche, ed agli altri investimenti previsti dal Recovery Plan.


...

Oggi si è costituita la cabina di coordinamento per l’attuazione del Fondo complementare al PNRR relativo al finanziamento per i territori interessati dagli eventi sismici del 2009 e del 2016: un organismo creato in riferimento alla quota aggiuntiva di 1.780.000.000 di euro del PNRR da riservare agli interventi per le aree del terremoto.


...

I lavori già consegnati alla ditta per la sistemazione definitiva della rotatoria di via Fonte Regina, comprendono il rifacimento degli asfalti, dei marciapiedi e dei passaggi pedonali protetti, in via A. De Gasperi, via Po - angolo via Pannella, e via Flaiani. Tale intervento, che interesserà la principale arteria stradale della città, prenderà il via lunedì prossimo, e richiede la canalizzazione del traffico in via De Gasperi (nel tratto compreso tra via S . Marino e via Pannella) e in via Po (tratto compreso tra via Pannella e via Roma).
















...

"Per la giornata di domani, 30 giugno 2021, è stato indetto uno sciopero generale dei lavoratori dei servizi ambientali per chiedere un intervento urgente di Governo e Parlamento sull'art. 177 del Codice degli Appalti": lo dichiara Lisa Vadini, responsabile Lavoro del Partito Democratico abruzzese. 




...

“Ancora una volta l’amministrazione comunale è in campo per dare risposte alle famiglie teramane”. Con queste parole l’assessore alla Pubblica Istruzione, Andrea Core, comunica l’attivazione del progetto Estate in gioco, rivolto ad un numero massimo di 102 bambini e bambine di età compresa tra i 12 mesi e i 5 anni, residenti nel Comune di Teramo.



...

Una città verde dentro la città. E’ ciò che può diventare il Parco fluviale. Questo il leit motiv del progetto di riqualificazione elaborato dalla studio di Architettura Ca.Se Atelier in collaborazione con lo studio di Architettura del Paesaggio LAR, sulle indicazioni dell’amministrazione comunale, ed in particolare del Sindaco Gianguido D’Alberto e degli assessori Martina Maranella e Valdo Di Bonaventura.



...

"La dichiarazione del Presidente del Consiglio regionale Lorenzo Sospiri, che pone la sentenza della Corte costituzionale sulla cosiddetta legge urbanistica abruzzese in una luce di sostanziale approvazione, è del tutto fuorviante": lo dichiara Enzo Di Salvatore, responsabile "Transizione ecologica e sostenibilità" del Partito Democratico abruzzese.